22 Agosto 2019
interviste
percorso: Home > interviste > interviste

Intervista 005-08

interviste
25-01-2008 - Intervista a Badinelli Marta
Data di nascita
2/05/1991
Luogo di nascita
Brescia
Scuola o lavoro
Scuola. Frequento il Liceo Scientifico tradizionale "Vincenzo Capirola", a Ghedi.
Società precedenti
Atletica Virus Castenedolo
Specialitàì
Salto in lungo, Triplo
Tecnico
Erminio Rozzini e mio papà, Badinelli Dario
Presenze nelle varie rappresentative
Una rappresentativa a Como nel 2006.
Esordio
Esordiente nel 2001 a Castenedolo
Record personale
4.93 m. nel lungo. 10.28 nel triplo.
Palmares
1^ nel salto in lungo ai campionati regionali del 2004.
2^ nel salto un lungo ai campionati regionali nel 2006.
4^ nel salto in lungo al Gran Prix Giovanile d´Italia a Castelcovati nel 2006.
3^ nel salto in lungo ai provinciali 2007
2^ nel salto triplo ai provinciali 2007.
1^ nel salto in lungo ai provinciali 2008
Numero allenamenti settimanali
2
Anno inizio attività
1999/2000
Obiettivo sportivo dell´anno
Ovviamente migliorare i miei record personali.
Obiettivo sportivo futuro
Magari gli italiani..
Sogno nel cassetto
Partecipare agli italiani e piazzarmi in una buona posizione
Hobby
Uscire con gli amici e tantissime altre cose..
Amico/a più stretto in ambito sportivo
Ombretta, Veronica e Giulia. Senza dimenticare tutti gli altri componenti della squadra!
L´episodio che ricordo
Ricordo benissimo l´episodio (doloroso direi) di un anno fa, quando durante una gara di triplo, ho subito uno stiramento muscolare. Mi ricordo che le prime parole che ho detto a mio papà sono state : Riuscirò ancora a correre?. Come risposta ho ricevuto una risata! Infatti, dopo un paio di mesi di stop, tutto è tornato normale.
Il tuo mito sportivo
Carolina Klüft. Una grande eptatleta che ho sempre stimato moltissimo.
Come ti sei avvicinato/a all´atletica
Penso sia stato inevitabile dato il passato di mio papà. Fin da piccola mi ha sempre portato con lui agli allenamenti, automaticamente mi sono avvicinata a questo sport e mi ci sono affezionata.
Allenamento che più gradisci
Tutti gli esercizi che riguardano la tecnica del salto, dal semplice quintuplo fino alla "prova della rincorsa".
Allenamento che non gradisci
I traini!!
Descrivi il tuo allenatore
Erminio è una persona molto paziente, tenace, precisa. Mi sopporta da sempre, ma mi ha dato e insegnato moltissimo. Papà mi allena poche volte, ma quando lo fa è sempre molto attento nei miei confronti. Mi trasmette quella voglia di migliorare sempre di più.
Descrivi te stesso/a come atleta
Molto spesso mi perdo in chiacchiere, come dice mio papà.. Ma se faccio qualcosa che mi entusiasma ci metto tutto l´impegno possibile. Sono molto competitiva e perciò ogni sconfitta..brucia.
La gara che più ricordi
I campionati regionali 2004. Una delle mie prime gare, che ricordo volentieri sia per il risultato ottenuto che per la competitività.
La gara che non vuoi ricordare
Quella dell´infortunio, circa un anno fa.
La tua gara ideale
Le vorrei tutte come i regionali del 2004..magari!
Una curiosità
Non vedo l´ora di avere la patente, in modo da evitare di fare i salti mortali per trovare un passaggio per andare a Castenedolo!


scritto da Franz

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]